SCUOLA : PRIMO INCONTRO PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO SCADUTO NEL 2018

Pubblicato Lunedì, 13 Settembre 2021 09:55

CCNL SCUOLA SCADUTO 31 DICEMBRE 2018: riparte la trattativa per il rinnovo

Entra nel vivo la trattativa sul contratto della scuola. Il ministro Bianchi e i sindacati hanno avuto un incontro preliminare, in vista dell’atto di indirizzo da inviare all’Aran per l’avvio del negoziato. Il tempo stringe, anche perché il contratto attualmente in vigore - sottoscritto dopo una “moratoria” decennale - è scaduto il 31 dicembre 2018.

La Cisl Scuola chiede ora di accelerare per dare concretezza all'impegno assunto dal Governo “per una rinnovata centralità del sistema dì istruzione”. Sindacati e Miur concordano sulla necessità di avere una visione di medio e lungo periodo, che abbia come traguardo anche il miglior utilizzo degli ingenti investimenti previsti dal Pnrr.

Ma, sottolinea Maddalena Gissi, “è altrettanto necessario avere consapevolezza dell'urgenza di alcune risposte da dare nell'immediato ad un settore che opera da troppo tempo in condizioni di crescente complessità e difficoltà”. In vista dei rinnovi contrattuali, la segretaria generale Cisl Scuola ricorda indicazioni e obiettivi “di cui è già possibile tenere conto nella predisposizione dell'atto di indirizzo, a partire dall’impegno di individuare nuove risorse in legge di bilancio per investimenti specifici in grado di potenziare un settore molto penalizzato in ambito retributivo”. La Cisl Scuola conferma la disponibilità dell'organizzazione a fornire ulteriori e puntuali contributi, sottolineando tuttavia la necessità di definire con la massima chiarezza metodi e tempi a cui fare riferimento con l'obiettivo di giungere nel più breve tempo possibile all'avvio del negoziato.

ustcislpavialodi©2021